Melatonina.it

Il primo portale italiano dedicato interamente alle proprieta della melatonina



 CATEGORIA: Suddivisione per Argomento: "insonnia"
Sono in menopausa ma anche in un periodo di particolare stress e premesso che non ho ancora iniziato una terapia per la menopausa il ginecologo mi ha prescritto per l insonnia Circadin 2mg. Dopo quanto dovrebbe fare effetto? M
Domanda posta da: ( 07/11/2013)

Buongiorno, da alcuni anni mi è stata diagnosticata una mastocitosi, malattia rara per cui non esistono cure, che per fortuna, al momento è solo in forma cutanea con macchie diffuse su tutto il corpo. Soffro anche di dolori a tutte le articolazioni, attibuiti ad una fibromialgia per cui mi sono curata a lungo senza nessun risultato apprezzabile. Spesso ho avuto problemi di insonnia, soprattutto in questi ultimi tempi, mi addormento subito, per poi svegliarmi verso le 5, e non riuscendo più a prendere sonno, per cui la sera crfollo di stanchezza! Vorrei sapere da voi quale tipo di melatonina mi consigliate e se ci sono eventuali controindicazioni per la mastocitosi.
Grazie

Domanda posta da: Cribia ( 05/11/2013)

si possono usare contemporaneamente 2 tipi di melatonina, per esempio night e defender, oppure solo una alla volta? in quest'ultimo caso, la defender serve anche per l'insonnia?
grazie

Domanda posta da: giulia ( 31/10/2013)

Ho 48 anni e non ho più il ciclo da gennaio. FSH 157, LH 37.5 e estradiolo 26, quindi credo di essere in menopausa. Inoltre soffro d' iperglicemia legata allo stress, ultimamente aumentata (basale 151 e 7.1 di glicata) perchè sono molto nervosa per problemi personali e penso che anche gli sbalzi Ormonali giochino un ruolo molto importane nel Mio stato d'animo. curo molto l'alimentazione e faccio molto sport per via del diabete e dal primo episodio di iperglicemia, 3 anni fa, sono dimagrita di 10 kg, raggiungendo un peso perfetto. Non soffro d'insonnia anche se ci sono delle Notti che mi sveglio e faccio fatiga a riaddormentarmi e al momento del risveglio sono stanca. Nell' ultimo periodo, dati I risultati deli esami,prendo 2 pastiglie di metformina 500 al giorno. Per quarto riguarda la menopausal,prendo FSH 30ch (5 granuli 3 volte/di, Sanguinaria in gocce x le vampate e biancospino per lo stress. Inoltre dall' estate prendo 1 pastiglia di Herbatonin (0.3mg melatonina di origine vegetale) prima di coricarmi. Ho appena cominciato un ciclo di agopuntura per cercare di lavorare Su stress, glicemia e effetti menopausa. Un'amica mi ha parlato Della vs melatonina e Volevo sapere se potevate consigliarmi Uno Dei vostri prodotti che possa aiutarmi nei miei disturbi. Grazie in anticipo
Domanda posta da: loli ( 22/10/2013)

buonasera,
sono silvia, ho 50 anni, sono anni ormai che assumo la vostra melatonina fluid.
ho iniziato per motivi di insonnia, principalmente legati ad una menopausa precoce.
Mi ha risolto efficamente il problema dell'insonnia. difficilmente perdo una notte.
MA volevo chiedere, non è che con il passare del tempo (anni) l'assunzione continua di melatonina porti un po' di depressione al risveglio?
Da diverso tempo mi alzo, sì riposata, però anche abbastanza giù di tono, un po' apatica.
Qualcuno lega la melatonina assunta per lunghi periodi alla depressione, per chi predisposto.
Io non ho mai avuto una gran vivacità, non vorrei che la melatonina, con l'avanzare dell'età spenga ancora di più l'umore.
In poche parole mi sono venuti dei dubbi sull'inteferenza della m. sul tono dell'umore nel lungo periodo.
GRAZIE, SO CHE SIETE SEMPRE GENTILISSIMI.

Domanda posta da: Silvia ( 21/10/2013)

Salve, sono una ragazza di 25 anni e da circa 3 soffro di insonnia: il disturbo riguarda soprattutto il fatto che mi sveglio dopo circa 6 ore con la voglia di dormire ancora ma pur chiudendo gli occhi non mi riaddormento, o comunque vado in una fase di dormi veglia, così ogni mattina mi sveglio stanca e stanca sono tutto il giorno, tanto che non riesco a studiare e affronto male la giornata. Immagino che sia legato al mio stato ormai di depressione o comunque al fatto che ho avuto e ogni tanto ho attacchi d'ansia, mentre ho costantemente il respiro di una persona ansiosa. Sto già prendendo il magnesio (un cucchiaino al giorno a partire da una settimana prima che inizi il ciclo mestruale). Pensa che sarebbe utile assumere compresse di melatonina la sera.? Con quale dosaggio e a che ora secondo lei? La ringrazio tanto perché il suo aiuto può essere davvero tanto prezioso per me.

Domanda posta da: Yu ( 21/10/2013)

Salve, Le scrivo per mia madre che ha le seguenti patologie: insonnia, pressione alta (sta seguendo un protocollo medico con relativa cura a base di pillole giornaliere), osteoporosi e colesterolo alto (causato da una questione genetica dopo aver fatto appunto un esame del dna, non saprei specificarle). Ha più di 60 anni e fino ad'ora ha usato melatonina defender ma leggendo le specifiche mi sembrava poco adatta alle sue necessità. Sbaglio? E se si quale consiglierebbe? Grazie
Domanda posta da: Daniele Arcella ( 16/10/2013)

Buongiorno,ho 40 anni e soffro di insonnia severa da quattro mesi, difficoltà addormentarmi,diversi risvegli notturni,dormo circa 3 ore x notte. Ho già provato di tutto,con scarsi risultati
da 10 gg circa assumo anche melatonina da 5mg.
Quanto tempo ci vuole x vedere dei risultati?mi può consigliare una terapia con i vs prodotti,considerando che soffro di colite,nn posso eccedere con il magnesio.
I vs prodotti sono reperibili in qualsiasi farmacia?
Grazie in anticipo.
Daniela

Domanda posta da: daniela ( 16/10/2013)

Buongiorno,
ho 35 anni e vi scrivo in quanto come molti, da diversi anni soffro di un sonno poco ristoratore e ultimamente, unito ad un periodo di stress lavorativo e sentimentale, tale situazione ha iniziato a pesare e a farsi sentire come invalidante. Se fino a qualche mese fa avevo oramai negli anni imparato a convivere e a gestire la cosa, ultimamente mi sveglio ed è subentrata l'ansia di non riposare e non recuperare. E percepisco la situazione come più grave.
Premetto che non soffro di difficoltà ad addormentarmi, anzi appena tocco il letto mi crollo come un sasso. Tuttavia, durante la notte soffro di risvegli notturni, qualcuno molto breve, altri più importanti (soprattutto ultimamente restando sveglio, innervosendomi e restando a pensare per ore).
Negli anni e soprattutto ultimamente ho provato diversi rimedi naturali a base di erbe, qualche volta negli anni ho ricorso una tantum ad una mezza pastiglietta di sonnifero (cui però non sono molto orientato e non vorrei mai ricorrere in pianta stabile e se non vi sono davvero costretto), ma con alterni e poco confortanti risultati.
Ho già provato a fare ricorso alla melatonina diversi anni fa, durante gli studi universitari dove ero un po’ in asnia per gli esami. Ma a seguito di alcuni giorni di assunzione avevo avuto strani effetti, quali un sonno cerebralmente molto attivo e conscio, e il risveglio completo a seguito 4 ore di sonno che non erano state tuttavia ristoratrici.
Leggendo però diverse opinioni di persone soddisfatte dall'aver recuperato la serenità e il sonno grazie alla melatonina, ho parlato con medico e farmacista e mi è stato consigliato di tentare con l'assunzione di melatonina retard, per ovviare al fatto che mi risveglio durante la notte.
Ho assunto la prima pastiglie tre notti fa. Premetto che la notte precedente era stata di insonnia (sveglia alle 4:30 fino alle 7, poi un'ora di sonno non intenso). La notte successiva, dopo aver assunto la melatonina retard intorno alle 23:30 ho avvertito dopo una mezz'ora le palpebre pesanti e a mezzanotte e mezza sono crollato.
Tuttavia durante la notte mi sono svegliato (e a ridosso del risveglio ho avuto l'impressione di non esser completamente addormentato) e dopo un bel po' che mi rigiravo, molto irritato e col cervello che viaggiava a 200 all’ora (più del solito, secondo me effetto indotto dalla melatonina), ho guardato l'orologio e ho visto che erano le 6 passate. Ho cercato di riaddormentarmi, ma ogni volta che ero lì lì e il pensiero iniziava a diventare sogno, riprendevo conoscenza e quindi sono rimasto in questa fase di sonno vigile e risvegli e instabilità fino alle 10 passate. Con molto disappunto, avvilimento e mal di testa.
Poi dalle 10 fino a mezzogiorno sono riuscito a riposare un poco. Ma durante il giorno ero molto stanco e sconfortato.
Mi sapreste spiegare il perchè di questi effetti? Ho letto che per avere un pieno effetto della melatonina, occorrerebbe assumerla per almeno un mese consecutivo. Ma come posso riuscirci se già sono in crisi per il sonno e l'assunzione mi fa questo effetto? Se vado in crisi alla prima notte, figuriamoci dopo una settimana. E infatti ho sospeso subito. Ma vorrei capire di più e perchè non riesco a trarre beneficio da essa come fanno molti.

Grazie in anticipo per la vostra risposta.
Pier

Domanda posta da: Pier ( 14/10/2013)

mia sorella ha un ansia reattiva e irritazioni di fronte a un lavoro che non le piace e la stressa di continuo. soffre di insonnia e vorrei sapere quale sarebbe la melatonina giusta per lei. Premettendo che altre volte ha preso delle pasticche in farmacia di melanina o delle gocce . volevo sapere poi se puo assumere melatonina, avendo dei micro noduli tirodei che cura con un basso dosaggio di tiroxina.
Domanda posta da: m ery ( 06/10/2013)


Pagine presenti in archivio: [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ] [ 15 ] [ 16 ] [ 17 ] [ 18 ] [ 19 ] [ 20 ] [ 21 ] [ 22 ] [ 23 ] [ 24 ] [ 25 ] [ 26 ] [ 27 ] [ 28 ] [ 29 ] [ 30 ] [ 31 ] [ 32 ] [ 33 ] [ 34 ] [ 35 ] [ 36 ] [ 37 ] [ 38 ] [ 39 ] [ 40 ] [ 41 ] [ 42 ] [ 43 ] [ 44 ] [ 45 ] [ 46 ] [ 47 ] [ 48 ] [ 49 ] [ 50 ] [ 51 ] [ 52 ] [ 53 ] [ 54 ] [ 55 ] [ 56 ] [ 57 ] [ 58 ] [ 59 ] [ 60 ] [ 61 ] [ 62 ] [ 63 ] [ 64 ] [ 65 ] [ 66 ] [ 67 ] [ 68 ] [ 69 ] [ 70 ] [ 71 ] [ 72 ] [ 73 ] [ 74 ] [ 75 ] [ 76 ] [ 77 ] [ 78 ] [ 79 ] [ 80 ] [ 81 ] [ 82 ] [ 83 ] [ 84 ] [ 85 ] [ 86 ] [ 87 ] [ 88 ] [ 89 ] [ 90 ] [ 91 ] [ 92 ] [ 93 ] [ 94 ] [ 95 ] [ 96 ] [ 97 ] [ 98 ] [ 99 ] [ 100 ] [ 101 ] [ 102 ] [ 103 ] [ 104 ] [ 105 ] [ 106 ] [ 107 ] [ 108 ] [ 109 ] [ 110 ]

Non hai trovato le risposte che cerchi?
Inserisci la tua domanda

UtenteEmail
Il nome che indichi in utente verrà visualizzato da tutti, puoi utilizzare anche un sopprannome o lasciarlo vuoto, l'email verrà invece utilizzata solo per comunicarti le risposte.

Domanda

A causa di numerosi tentativi di intrusione tramite software automatici dobbiamo chiedervi di inserire manualmente il codice di verifica che vedere nell'immagine nella casella a fianco:

 




Melatonina.it sito internet di proprieta di Clavis srl - Realizzato da InternetSol - Versione inglese Key Melatonin
Altri prodotti Clavis: Garum Armoricum e Magnesio - Key Alghe