Melatonina.it

Il primo portale italiano dedicato interamente alle proprieta della melatonina



 CATEGORIA: Suddivisione per Argomento: "sonno"
Gentili amici, un gruppo di ricerca israeliano, come riferisce il settimanale tedesco Focus, ha fatto un passo avanti nella scoperta dei meccanismi con cui il caffè rende difficile il sonno. Sembra che la bevanda influenzi la produzione di melatonina, l' ormone connesso alla regolazione del ritmo sonno-veglia e non solo. Mi/Vi chiedo: "E' meglio non prendere MAI il caffè durante la cura della Melatonina, anche se questa sostanza si può ricavare, oltre che dal cacao, anche dal caffè? Grazie
Domanda posta da: Alessandro ( 2006)

Amici, vi porto a conoscenza di una mia ricerca che potrebbe sembrare Scherzosa" : "l’uva, usata per produrre noti vini italiani, contiene melatonina, l'ormone che regola i ritmi del sonno nei mammiferi. Lo hanno riscontrato i ricercatori italiani dell'Università di Milano nell'analisi di vini come Nebbolo, Merlot, Cabernet Savignon, Sangiovesse e Croatina. La scoperta della presenza di alte concentrazioni di melatonina, pubblicata sul Journal of the Science of Food and Agriculture, potrebbe spiegare perché molte persone dopo una giornata faticosa, ogni tanto amano bere un bicchiere per scaricare le tensioni. La melatonina è secreta naturalmente dalla giandola pineale nel cervello durante le ore di sonno. Fino a poco tempo fa si pensava che esistesse solo nei mammiferi, ma recentemente ne è stata trovata anche nelle piante. “La melatonina scoperta nel vino”, ha detto il ricercatore Marcello Iriti, a capo del gruppo che ha condotto lo studio, “potrebbe aiutare a regolare i ritmi circardiani negli esseri umani, proprio come fa l’ormone prodotto naturalmente”. I ricercatori hanno inoltre mostrato che i livelli di melatonina possono essere aumentati nell’uva, usando un vaccino per la pianta. Tuttavia, soo necessarie ulteriori analisi per confermare la scoperta. (a.l.)
Domanda posta da: Alessandro ( 2006)

Ho iniziato ieri sera a prendere la melatonina night, ultimamente da gennaio ho problemi con il sonno....e questo mi sta devastando, il problema è che non ho problemi seri o gravi e non riesco a capire cosa mi sta succendendo! Ho fatto una cura di farmaci, mi sembrava di stare meglio ma ogni tanto ho qualche ricaduta e vivo con l'ansia che l'insonnia ritorni tipo ieri notte e stanotte...ma quanto ci vuole prima che faccia effetto perchè io l'ho presa ieri sera ma non sono risciuta ad addormentarmi prima delle due e avevo un sonno pazzesco! Sono stanca....più o meno quanto tempo ci vuole prima che faccia effetto??? Grazie.
Domanda posta da: sonia ( 2006)

Ho 22 anni ,2 anni fa ho avuto degli attacchi di panico che con regolari sedute dallo psicologo associate a un cura farmacologica di 2compresse di Efexor 75 e 1 di Depakin300 al dì sono praticamente sparite.Ho sempre avuto problemi legati al sonno per il mio carattere ansioso,ma da alcuni mesi soffro di una grande stanchezza fisica e mentale apparentemente immotivata.Specifico che sono ancora sotto cura farmacologica,e per aiutare il sonno(che non è mai dei migliori)mi aiuto con 10gocce di Lexotan prima di coricarmi.Ho fatto anche gli esami del sangue ma è risultato tutto regolare.Secondo lei questa stanchezza può essere causata dalle medicine,o da un fattore psicologico(attualmente non lavoro e la cosa mi ha provocato lievi alti e bassi).La Melatonina può aiutarmi?La posso assumere insieme agli farmaci che ora prendo?Grazie!
Domanda posta da: Sonia ( 2006)

La melatonina puo' essere utile nella colite ulcerosa? Volevo poi cortesemente sapere se in casi rari si puo' sviluppare tolleranza alla melatonina e perdere la sua efficacia nell'indurre il sonno. Potrebbe essere in quell'eventuale caso utile prendere una seconda compressa durante la notte dopo un risveglio precoce?
Domanda posta da: Francesco ( 2006)

Buongiorno, ho letto un pò di cose su questa melatonina, siccome è da un pò di emsi che ho problemi con il sonno, sono una ragazza giovane ho 26 anni, ho sempre dormito moltissimo e non ho particolari problemi che mi affliggono, ho dovuto ricorrere hai farmaci perchè ho fatto troppe notti in bianco e stavo impazzendo, proprio io che sono sempre stata abituata a dormire 8-10 ore!!! Se smettessi di prendere i farmaci che ovviamente vorrei evitare per non creare nessun tipo di dipendenza, questa melatonina mi potrebbe aiutare??? Se si mi spiegate quante volte la devo prendere e per quanto tempo??? Mi assicurate che non ha effetti collaterali?? Posso smetterla quando voglio o bisogna seguire un ciclo? Nel frattempo si può stare al sole in vacanza, si possono prendere altri medicinali per es. per curare una febbre o un mal di testa? Scusate per la valanga di domande ma vorrei essere sicura di non assumerere ancora farmici perchè preferirei evitare!!! Grazie. Sonia
Domanda posta da: sonia ( 2006)

Ho 49 anni e sto assumendo la vostra melatonina da dicembre, devo diore che il sonno è migliorato molto, mi sveglio anche perchè ho le vampate per problemi di menopausa, però mi riaddoemento e anche se capita a volte di dormire poco ho notato che durante il giorno non sono stanca. all'inizio ho assunto tim-melatonin e poi sotto vostro consiglio la defender. Dato che devo riordinarla, mi consigliate di continuare con la defender o assumere la night? Se la defender, posso assumerla per sempre ?Grazie tante
Domanda posta da: fiore ( 2006)

Vi prego di scusarmi se più volte ho richiesta la vs consulenza, tuttavia la solerzia e competenza delle vostre risposte invoglia a colloquiare con voi. Vengo subito alla domanda, premettendo che dopo 3 settimane di assunzione della vs melatonina, mi ritengo soddisfatto nel senso che non ho più quel fastidioso senso di stanchezza fisica e psichica dovuta alla breve durata del sonno nei mesi scorsi, lamento soltanto il fatto che la durata del sonno no supera le 4,5-5,0 ore e che, in condizioni di particolare nervosismo l'efficacia del prodotto si affievolisce.Leggevo da qualche parte su internet che la massima produzione di melatonina a livello cerebrale si verifica tra le 1,00 e le 4,00 con un picco intorno alle ore 2,00. Mi chiedo e vi chiedo: se, come mi sembra di avere letto nel vostro forum, il rilascio della melatonina assunta in compresse è quasi immediato, non sarebbe più efficace prendere una o due compresse un pò di tardi delle 23,00-23,30 ? Grazie anticipatamente
Domanda posta da: WALTER ( 2006)

Gentili amici, sappiamo che la demenza di Alzheimer è terribile: in genere, un inizio subdolo: le persone cominciano a dimenticare alcune cose, per arrivare al punto in cui non riescono più a riconoscere nemmeno i familiari... Altre malattie dove occorrerebbero vari milligrammi di Melatonina presa per anni senza abbassare il livello di soglia, sono la sclerosi multipla o anche la sclerosi a placche. Sappiamo infatti che in Argentina, anni fa ebbero modo di verificare che con 12 milligrammi di Melatonina si poteva curare (nei limiti del possibile) l'Alzheimer. Faccio queste affermazioni invitando a fabbricare anche confezioni da 7 e da 12 milligrammi. Anche per curare (come esempio) l'epilessia di Ema, sarebbe stato utile somministrare 7 mg di Melatonina. E' vero che alcuni medici asseriscono che dopo 5 milligrammi gli effetti sul sonno non cambiano, ma è anche vero che gli altri milligrammi di Melatonina in più possono essere utili per alleviare completamente una parvenza di mioastenia. Altra considerazione: 7 milligrammi pro die andrebbero presi per chi ha oltre 65 anni e pesa più di 100 Kg. Infatti il rapporto fra quantità sanguigna e medicamenti deve essere armonico.
Domanda posta da: Alessandro ( 2006)

ho 49, assumo la defender da diversi mesi, devo dire che la qualità del sonno è migliorata e mi sveglio anche meno stanca, però mi capita a volte di essere più nervosa, anche a causa della menopausae anche per problemi di famiglia e così mi capita di non dormire. Ho notato anche che mi sono dimagrita, , ho avuto sempre un fisico abbastanza asciutto e muscoloso, dato che pratico sport, questo dimagrimento può essere dovuto alla menopausa o alla melatonina? Grazie
Domanda posta da: gioia ( 2006)


Pagine presenti in archivio: [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ] [ 15 ] [ 16 ] [ 17 ] [ 18 ] [ 19 ] [ 20 ] [ 21 ] [ 22 ] [ 23 ] [ 24 ] [ 25 ] [ 26 ] [ 27 ] [ 28 ] [ 29 ] [ 30 ] [ 31 ] [ 32 ] [ 33 ] [ 34 ] [ 35 ] [ 36 ] [ 37 ] [ 38 ] [ 39 ] [ 40 ] [ 41 ] [ 42 ] [ 43 ] [ 44 ] [ 45 ] [ 46 ] [ 47 ] [ 48 ] [ 49 ] [ 50 ] [ 51 ] [ 52 ] [ 53 ] [ 54 ] [ 55 ] [ 56 ] [ 57 ] [ 58 ] [ 59 ] [ 60 ] [ 61 ] [ 62 ] [ 63 ] [ 64 ] [ 65 ] [ 66 ] [ 67 ] [ 68 ] [ 69 ] [ 70 ] [ 71 ] [ 72 ] [ 73 ] [ 74 ] [ 75 ] [ 76 ] [ 77 ] [ 78 ] [ 79 ] [ 80 ] [ 81 ] [ 82 ] [ 83 ] [ 84 ] [ 85 ] [ 86 ] [ 87 ] [ 88 ] [ 89 ] [ 90 ] [ 91 ] [ 92 ] [ 93 ] [ 94 ] [ 95 ] [ 96 ] [ 97 ] [ 98 ] [ 99 ] [ 100 ] [ 101 ] [ 102 ] [ 103 ] [ 104 ] [ 105 ] [ 106 ] [ 107 ] [ 108 ] [ 109 ] [ 110 ] [ 111 ] [ 112 ] [ 113 ] [ 114 ] [ 115 ] [ 116 ] [ 117 ] [ 118 ] [ 119 ] [ 120 ] [ 121 ] [ 122 ] [ 123 ] [ 124 ] [ 125 ] [ 126 ] [ 127 ] [ 128 ] [ 129 ] [ 130 ] [ 131 ] [ 132 ] [ 133 ] [ 134 ] [ 135 ] [ 136 ] [ 137 ] [ 138 ] [ 139 ] [ 140 ] [ 141 ] [ 142 ] [ 143 ] [ 144 ] [ 145 ] [ 146 ] [ 147 ] [ 148 ] [ 149 ] [ 150 ] [ 151 ] [ 152 ] [ 153 ] [ 154 ] [ 155 ] [ 156 ] [ 157 ]

Non hai trovato le risposte che cerchi?
Inserisci la tua domanda

UtenteEmail
Il nome che indichi in utente verrà visualizzato da tutti, puoi utilizzare anche un sopprannome o lasciarlo vuoto, l'email verrà invece utilizzata solo per comunicarti le risposte.

Domanda

A causa di numerosi tentativi di intrusione tramite software automatici dobbiamo chiedervi di inserire manualmente il codice di verifica che vedere nell'immagine nella casella a fianco:

 




Melatonina.it sito internet di proprieta di Clavis srl - Realizzato da InternetSol - Versione inglese Key Melatonin
Altri prodotti Clavis: Garum Armoricum e Magnesio - Key Alghe