Melatonina.it

Il primo portale italiano dedicato interamente alle proprieta della melatonina



 CATEGORIA: Suddivisione per Argomento: "sonno"
Salve, ho 35 anni. La melatonina mi ha sempre incuriosito, ma purtroppo su internet se ne scrivono di tutti i colori, soprattutto il fatto che essendo una molecola che non vanta molti anni di sperimentazione, non è possibile definirne gli effetti a lungo termine (essendo un ormone, anche se atipico). In passato ho sofferto di ansia e attacchi di panico che ho trattato efficacemente con la floriterapia, dopo essere passato dalla "piaga" degli psicofarmaci che mi hanno portato solo a disturbi e aggravato la mia situazione. Dopo questi trattamenti floriterapici e omeopatici, sono ormai molti anni che non soffro più di panico e ansia. Però "di base" sono rimasto una persona ansiosa e magari quando devo affrontare situazioni nuove o stressanti, avverto qualche sintomo come la tachicardia e cose simili. Da un po' di tempo per via di eventi stressanti non riesco a dormire bene: o meglio, dormo ma il sonno è agitato da incubi che mi fanno svegliare e quindi al mattino mi sveglio stanco e con poche energie. Ovviamente dati i precedenti non bevo caffè, thè o sostanze eccitanti e mi porto questa stanchezza durante il giorno. Anche il rendimento intellettivo ne risente. Vorrei porvi qualche quesito: anzitutto ovviamente vorrei un consiglio per un prodotto che possa fare al caso mio, seconda cosa per quanto tempo può essere presa la melatonina (fare cicli o anche per lunghi periodi e quindi, teoricamente, per tutta la vita?) e ultima cosa vorrei sapere se anche secondo voi non è possibile in base alle attuali conoscenze prevedere gli effetti a lungo termine di questa molecola.
Grazie, cordiali saluti Daniele

Domanda posta da: Daniele ( 15/01/2011)

buonasera,ho 52 anni e per la prima volta nella vita sto soffrendo di insonnia da qualche mese:premetto che ho sempre avuto il problema opposto, ovvero dormivo tanto(se possibile),bevevo caffe' a dosi elevate ed ero spesso stanco nonostante cio'.Ora, dopo avere all' inizio sottovalutato il problema e pensando che prendere qualche 1/2 tavor non fosse la fine del mondo,sono a parlarvi del vs. prodotto, presentatomi da un amico fitoterapeuta, perche' in realta'il problema c'e' sempre;ho cominciato scettico perche' in realta' avevo provato (male)altre 2 melatonine,senza effetto,ma ripeto, forse anche a loro non ho dato tempo di agire.Ora e' da circa 20/25 giorni che assumo defender e gia' dal primo giorno ho iniziato a dormire meglio.L'unico problema e' che per ora a notti di nuovo quasi normali si alternano 1 o anche 2 quasi in bianco.E' normale?Il mio problema e' nell'addormentarmi ,e non avendo mai avuto un orario fisso per dormire sono ancora piu' in difficolta'nel seguire una terapia.Devo cambiare?O seguendo le vs. risposte nel forum fare un doppio dosaggio(ho anche la fluid)?Un altra domanda:poiche' vorrei seguire comunque la melatonina anche per gli altri motivi oltre il sonno vi chiedo:c'e' un libro in vendita ora(come vincere l'insonnia-DR MENNUNI)che stronca alla grande la melatonina,come mai?Comunque per concludere e come servizio per altre persone ,finora la mia esperienza e' positiva, anche le notti che non dormo sono comunque reattivo e riesco a lavorare e guidare(faccio il venditore)Spero mi diate buone speranze di tornare a dormire normalmente(il caffe' intanto l'ho molto ridotto,anche se non mi aveva mai dato problemi)Grazie e complimenti per il bel forum,vi saluto
Domanda posta da: robi 59 ( 12/01/2011)

Salve, ho da diversi anni problemi di insonnia.Per periodi più o meno lunghi ho assunto un farmaco, il nopron,a base di antistaminico (Niaprazina). E' ovviamente efficace ma a 32 anni non voglio essere schiavo dei farmaci. per cui sto cercando di distaccarmente. La mia insonnia è molto variabile:ci sono periodi in cui fatico a prender sonno e mi sveglio di continuo, altri in cui non ho problemi ad addormentarmi ma mi sveglio puntualmente sempre allo stesso orario (alle 5 in genere) a prescindere dall orario in cui mi addormento. Le ore di sonno quindi sono davvero poche (cerco di andar a letto sempre allo stesso orario 23/23.30).
Da 15 giorni ho ricominciato con la KEY NIGHT (associandola o con una compressa di valeriana da 100 mg deglutita con mezza tazza di latte tiepido e miele),e pur riuscendomi ad addormentare entro 1 ora (anche se non sempre) non riesco a dormire più di 5 ore a notte (quando va bene).Sicuramente c'entrerà lo stress ma mi chiedo se potrei sperare in qualche risultato a medio termine.

Domanda posta da: Giuseppe L. ( 12/01/2011)

Salve.Sono una donna di 33 anni e da 3 mesi e mezzo assumo alla sera il key melatonin night. Sino ad una settimana fà andava bene.il mio ciclo sonno veglia era migliorato tantissimo,anche se con un risveglio alle prime luci dell'alba e con difficoltà a riaddormentarmi,ma tutto sommato non potevo lamentarmi,ma invece,da una settimana a questa parte ho perso del tutto il controllo del mio sonno notturno.Riesco sempre ad addormentarmi all stessa ora,ma mi sveglio dopo neanche 3 ore e non riesco + a prender sonno .. morale della favola: attualmente sto dormendo meno di 4 ore a notte e sono davvero distrutta! ecco che qui scattano le mie domande a riguardo: come mai tutto questo? crede che dpenda dalla melatonina? se si; lei crede che debba prenderne una pausa? Io assumo la pillolina subito dopo la mezzanotte e,ripeto,sino ad una settimaa fà andava bene. in base a tutto questo;mi consigli per favore.Grazie.Cordiali saluti.
Domanda posta da: Giuly77 ( 10/01/2011)

Buongiorno, sono Sara e ho 41 anni, è da circa tre anni che assumo regolarmente la melatonina fluid prima di coricarmi, in questo lungo periodo ho effettuato qualche piccola pausa di pochi giorni.
Ora stò effettuando nuovamente una pausa e questa volta ho riscontrato dei problemi nell'addormentarmi, qualità del sonno scarsa con diversi risvegli e sonno molto leggero.
Parlando con la dottoressa della farmacia di questo lei mi ha sconsigliato di prenderla per lungi periodi in quanto sostiene che assumendo sempre la melatonina la ghiandola epifisi smette di lavorare e rischia che si atrofizzi, e che poi nei momenti di sospensione la ghiandola non lavorando più si manifestano i suddetti problemi, problemi che poi rimangono permanenti in quanto la ghiandola atrofizzata non sarà più in grado di produrre naturalmente l'ormone necessario al naturale sonno, causando una dipendenza dalla melatonina.
Gentilmente vorrei avere un parere da lei in merito, grazie mille in anticipo per la gentile ed esaudiente risposta che mi darà.

Domanda posta da: Sara ( 10/01/2011)

Ho,46 anni non ho alcun problema legato al sonno,ho deciso di prendere key melatonin night perchè comincio ad essere irregolare con il ciclo.Dopo 25 giorni di assunzione pero'mi sono ritrovata il viso ricoperto da peluria.HOsmesso la cura ma vorrei sapere se è correlato alla melatonina assunta o cosa?grazie x la vostra attenzione .cordiali saluti
Domanda posta da: ang ( 08/01/2011)

Buon pomeriggio,
sto prendendo da 4 sere la melatonina del Dr. Depaoli, indicatami da una naturopata.
Non amo l'idea di prendere sonniferi, infatti dopo aver preso la pastiglia mi sento quasi preoccupata di cadere in catalessi, o anestetizzata. In realtà io non ho problemi ad addormentarmi, ma negli ultimi due mesi i problemi di lavoro mi facevano svegliare di notte, tra le 3 e le 5 e qualche volta i pesieri m'impedivano di riaddormentarmi.
In queste 4 sere ho dormito dalle 6 alle 7 ore di seugito, e quando potevo,ritornavo a dormire ancora un paio d'ore.
Soffro di cefalea e l'altra sera NON HO PRESO la pastiglia, al suo posto ho preso un analgesico Toradol e devo dire che l'intontimento era uguale, ho dormito 6 ore ed al mattino ringrazinado il cielo il mal di testa era scomparso.
La sera quando arriva il momento di prendere la Melatonina quasi ne ho timore, mi sembra di forzare il sonno...la naturapata dice che ne ho bisogno perchè la mia ipofisi lavora male e di conseguenza la mia tiroide, cosa mi consiglia?
Grazie mille
Sara

Domanda posta da: SARA ( 05/01/2011)

IO HO 45 ANNI E DA QUALCHE ANNO SOFFRO DI NON DORMIR BENE. I PRIMI TEMPI IL MOTIVO ERA L'ANSIA, ORA DA CIRCA 9-10 MESI STO ASSUMENDO 7 GG DI CITALOPRAN E DURANTE IL GIORNO STO CERTAMENT.. MA IL PROBLEMA RIMANE ALLA NOTTE. IL MIO SONNO è MOLTO VARIABILE: A VOLTE HO DIFFICOLTA' AD ADDORMENTARMI, ALTRE HO UN SONNO DITURBATO, MOLTE VOLTE HO RISVEGLI NOTTURNI E\ O MATTUTINI.. INSOMMA NON MI SVEGLIO PER NULLA RICARICATA E QUESTO MI PASA ENORMEMENTE. HO PROVATO ANCHE LA MELATONINA, HO DOVUTO RADDOPPIARE ANCHE LA DOSE MA TROVAVO BENEFICIO SOLO UN PERIODO BREVE.. VOLEVO CHIEDERE LA VOSTRA MELATONINA COS'HA CHE LE ALTRE NON HANNO E C'è LA SOLUZIONE GOCCE? PERCHE' SE SONO GRANDI LE PASTIGLIE HO DIFFICOLTA... ASPETTO 1 RISPOSTA E ATTENDO...
Domanda posta da: ( 03/01/2011)

IO HO 45 ANNI E DA QUALCHE ANNO SOFFRO DI NON DORMIR BENE. I PRIMI TEMPI IL MOTIVO ERA L'ANSIA, ORA DA CIRCA 9-10 MESI STO ASSUMENDO 7 GG DI CITALOPRAN E DURANTE IL GIORNO STO CERTAMENT.. MA IL PROBLEMA RIMANE ALLA NOTTE. IL MIO SONNO è MOLTO VARIABILE: A VOLTE HO DIFFICOLTA' AD ADDORMENTARMI, ALTRE HO UN SONNO DITURBATO, MOLTE VOLTE HO RISVEGLI NOTTURNI E\ O MATTUTINI.. INSOMMA NON MI SVEGLIO PER NULLA RICARICATA E QUESTO MI PASA ENORMEMENTE. HO PROVATO ANCHE LA MELATONINA, HO DOVUTO RADDOPPIARE ANCHE LA DOSE MA TROVAVO BENEFICIO SOLO UN PERIODO BREVE.. VOLEVO CHIEDERE LA VOSTRA MELATONINA COS'HA CHE LE ALTRE NON HANNO E C'è LA SOLUZIONE GOCCE? PERCHE' SE SONO GRANDI LE PASTIGLIE HO DIFFICOLTA... ASPETTO 1 RISPOSTA E ATTENDO...
Domanda posta da: ( 03/01/2011)

Salve!!! ho una bambina di 13 mesi che presenta un disturbo del sonno. Anche la primogenita ha avuto il medesimo problema....! Alcuni Neuro psichiatri infantili mi consigliano di somministrarle melatonina....per aiutarla a regolarizzare il sonno. Posso avere cortesemente un vostro consiglio in merito?? le farmacie alle quali mi sono rivolta hanno espresso molto scetticisimo sconsigliandomi le gocce di melatonina. Che fare....??? grazie mille.
Domanda posta da: Anna ( 31/12/2010)


Pagine presenti in archivio: [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ] [ 15 ] [ 16 ] [ 17 ] [ 18 ] [ 19 ] [ 20 ] [ 21 ] [ 22 ] [ 23 ] [ 24 ] [ 25 ] [ 26 ] [ 27 ] [ 28 ] [ 29 ] [ 30 ] [ 31 ] [ 32 ] [ 33 ] [ 34 ] [ 35 ] [ 36 ] [ 37 ] [ 38 ] [ 39 ] [ 40 ] [ 41 ] [ 42 ] [ 43 ] [ 44 ] [ 45 ] [ 46 ] [ 47 ] [ 48 ] [ 49 ] [ 50 ] [ 51 ] [ 52 ] [ 53 ] [ 54 ] [ 55 ] [ 56 ] [ 57 ] [ 58 ] [ 59 ] [ 60 ] [ 61 ] [ 62 ] [ 63 ] [ 64 ] [ 65 ] [ 66 ] [ 67 ] [ 68 ] [ 69 ] [ 70 ] [ 71 ] [ 72 ] [ 73 ] [ 74 ] [ 75 ] [ 76 ] [ 77 ] [ 78 ] [ 79 ] [ 80 ] [ 81 ] [ 82 ] [ 83 ] [ 84 ] [ 85 ] [ 86 ] [ 87 ] [ 88 ] [ 89 ] [ 90 ] [ 91 ] [ 92 ] [ 93 ] [ 94 ] [ 95 ] [ 96 ] [ 97 ] [ 98 ] [ 99 ] [ 100 ] [ 101 ] [ 102 ] [ 103 ] [ 104 ] [ 105 ] [ 106 ] [ 107 ] [ 108 ] [ 109 ] [ 110 ] [ 111 ] [ 112 ] [ 113 ] [ 114 ] [ 115 ] [ 116 ] [ 117 ] [ 118 ] [ 119 ] [ 120 ] [ 121 ] [ 122 ] [ 123 ] [ 124 ] [ 125 ] [ 126 ] [ 127 ] [ 128 ] [ 129 ] [ 130 ] [ 131 ] [ 132 ] [ 133 ] [ 134 ] [ 135 ] [ 136 ] [ 137 ] [ 138 ] [ 139 ] [ 140 ] [ 141 ] [ 142 ] [ 143 ] [ 144 ] [ 145 ] [ 146 ] [ 147 ] [ 148 ] [ 149 ] [ 150 ] [ 151 ] [ 152 ] [ 153 ] [ 154 ] [ 155 ] [ 156 ] [ 157 ]

Non hai trovato le risposte che cerchi?
Inserisci la tua domanda

UtenteEmail
Il nome che indichi in utente verrà visualizzato da tutti, puoi utilizzare anche un sopprannome o lasciarlo vuoto, l'email verrà invece utilizzata solo per comunicarti le risposte.

Domanda

A causa di numerosi tentativi di intrusione tramite software automatici dobbiamo chiedervi di inserire manualmente il codice di verifica che vedere nell'immagine nella casella a fianco:

 




Melatonina.it sito internet di proprieta di Clavis srl - Realizzato da InternetSol - Versione inglese Key Melatonin
Altri prodotti Clavis: Garum Armoricum e Magnesio - Key Alghe